skip to Main Content
Crea La Tua Borsa Di Mery Poppins

Crea la tua borsa di Mery Poppins

Il segreto della borsa della mia mamma è che nascondeva sempre delle caramelle. Il mio invece è una piccola pochette, la mia piccola borsa di Mary Poppins, utile in ogni occasione. Mi piace perché un po’ si gonfia e ho scoperto che alla fine ci sta un po’ tutto ciò che serve.

 

Io tengo:

I medicinali indispensabili: qualcosa per il mal di testa, qualcosa per il mal di pancia e qualcosa per il mal di gola, cioè un rimedio veloce per le cose delle quali soffro di più. Un antidolorifico, un antipiretico, perché non si sa mai… Ho anche delle pastiglie naturali per la digestione, per combattere un po’ di pesantezza. Una piccola aggiunta: un paio di cerotti.

Le cose per me: la crema mani, il burrocacao, due forcine ed un elastico. Se poi avanza un po’ di posto ecco anche lo spazzolino ed il dentifricio. Anche qui lo stretto indispensabile. Non mi trucco più molto, ma un tempo c’era anche una matita colorata per gli occhi, un piccolo vezzo.

Un po’ di tecnologia: due penne usb, una è il mio archivio e l’altra è quella che uso per portare le cose in giro, la presentazione per l’evento, le stampe.. Faccio in modo che ci sia solo quel materiale, così anche se la aprono gli altri non fanno confusione e poi.. Non ci sono troppe cose mie. Delle due è quella con il nome.

Ci sono anche le cuffie, così non le perdo per la borsa 🙂

Cancelleria: tengo due post-it, per un appunto dell’ultimo, ed un piccolo coltellino.

Mini set da cucito, ago e filo, giusto l’indispensabile per le emergenze.

 

Questo è quanto.. Ho visto che queste sono un po’ le cose salvavita. Fazzoletto, penna e borsetta pieghevole stanno per conto proprio nella borsa. Devo dire che nel tempo ho modificato il contenuto della mia pochette eliminando tante cose.. Ed aggiungendone altre. Quelle che ti ho elencato sono quelle che rimangono e che uso.

Ognuno avrà i suoi adattamenti, farmaci più o meno utili, o esigenze particolari: io ho l’elastico perché ho i capelli lunghi, ma il concetto è.. riduci all’osso.

Prova e vedrai che anche nella tua pochette sarà piccola e conterrà poche, ma essenziali cose. Anche perché facendo la borsa la mattina e avendo ciò che mi serve vicino all’uscita, l’ombrello o i guanti vengono con me solo quando serve 🙂 La pochette è un piccolo salva imprevisti.

 

Sono un’amante dell’organizzazione e della semplificazione.
Per te voglio fare lo stesso: alleggerire e rendere funzionali i tuoi spazi ed il tuo tempo. Così tu sarai libero di vivere le tue passioni, di vivere te stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top